public/

Barsento Arte: i vincitori

Si è conclusa con la premiazione di domenica 10 settembre, “Barsentoarte”. L’iniziativa organizzata dall’associazione “Luminares”, in collaborazione con la cooperativa “Serapia” e il circolo “Lega Ambiente Verde Città” di Putignano, con il patrocinio del comune di Noci, ha previsto un format che coinvolgesse pittura e fotografia nell’intento unanime di celebrare il sito architettonico-paesaggistico, attraverso le straordinarie potenzialità evocative delle arti.

Nell’ambito della cerimonia di premiazione dei vincitori del concorso, tenutasi presso il Chiostro delle Clarisse, sono intervenuti Pietro Intini (presidente di Luminares), Marialucrezia Colucci per “Serapia”, Vito Maria Laforgia (organizzatore di eventi) e Giovanni Pugliese, vicepresidente di “Verde città”; l’occasione, inoltre, è stata propizia per ringraziare gli sponsor e tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione. Sul podio della fotografia, in terza posizione, Giuseppe Fasano; seconda Sara Tinelli ed infine Tommaso Putignano, vincitore del primo premio. I lavori sono stati giudicati da una giuria composta da Cosmo Laera (docente di Fotografia presso lAccademia delle Belle Arti di Bari), dall’architetto nocese Francesco Giacovelli e dalla giornalista e travel blogger Rosalia Chiarrappa. Premiato dalla giuria popolare di Facebook, Giuseppe Fasano ha voluto così commentare, ai nostri taccuini, il risultato; “Sono onorato per aver ricevuto il premio dei likes! Sento di cuore e doveroso ringraziare tutti coloro i quali hanno dimostrato con la loro vicinanza, l'affetto e la stima nei miei confronti cliccando con i likes la mia foto. Sono inoltre lusingato di aver ricevuto da parte di molti anche straordinari commenti positivi. Rispetto a ciò credo che questo premio ricevuto ha un valore aggiunto, in considerazione al risultato ottenuto, frutto di valutazione determinato dalla gente comune e non da una giuria. Tutto ciò è la dimostrazione della tesi che da sempre sostengo: Per un'artista l'aspetto gratificante è quel connubio che si crea tra piacere a se stessi, e a chi osserva le tue opere, riuscendo a trasmettere loro qualcosa di incantevole e di emozionante".

A seguire, nella sezione “pittura”, medaglia d’oro ex aequo per Giuseppe Marinelli e Domenico Galluzzi; argento per Alberto Silvestris. La giuria, anche in questo caso, si è avvalsa del giudizio di esperti quali Giancarlo Chielli (docente di Beni culturali e Ambientali presso l’Accademia delle Belle Arti di Bari), Stefano Turi (artista nocese) e Patrizia Lippolis (docente di arte presso l’Istituto Comprensivo “Angiulli-De Bellis” di Castellana).

A premiare i vincitori, il sindaco Domenico Nisi e l’assessore alla Cultura Lorita Tinelli.

Info notizia

Altre di cultura

20 settembre 2017

Settembre in Santa Chiara con Leuzzi e Colaleo

16 settembre 2017

Mafia: singolare, femminile

15 settembre 2017

L'architettura nella storia di Noci

Commenta questa notizia



Weekly News

QUID Srls Editore

p.iva 07543340728
via Cesare Battisti, 43 - 70015 Noci (BA)
Registrato presso il tribunale di Bari al n. 356 del 10/12/1968
Direttore responsabile: Nicola Simonetti

NOCI gazzettino

Redazione
Largo Garibaldi, 1 - 70015 Noci (BA)
tel. +39 080 4979274 | info@nocigazzettino.it
Contatti | Archivio