public/

L'assessore Ruggeri a Noci

L’assessore regionale al welfare Salvatore Ruggeri (deleghe a Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, Programmazione sociale ed integrazione socio-sanitaria)ha incontrato, nei giorni scorsi, la sezione del Movimento Civico “Noci Officina Civica”. Ad accoglierlo i Consiglieri comunali Paolo Conforti e Giacomo D’Ambruoso assieme ai  componenti del direttivo e iscritti fra i quali il nuovo tesserato al movimento civico Stefano Angelini, già Consigliere comunale. 

L’incontro è stata occasione per il movimento civico per  fare il punto sulle politiche del lavoro, delle pari opportunità e sociali da parte della Regione Puglia. L’assessore Ruggeri, reduce della prima Conferenza regionale sulla Famiglia con cui ha di fatto avviato la redazione di un nuovo Piano per le politiche familiari attraverso un percorso partecipato che la Regione Puglia realizzerà nei prossimi sei mesi, e che sarà il risultato di uno sforzo corale, dove troveranno accoglienza le istanze provenienti da segmenti diversi della società civile, oltre ad illustrare il suo impegno nelle politiche del lavoro della Regione Puglia al fianco del Presidente Michele Emiliano ha sottolineato di apprezzare molto l’impegno in politica del movimento:  “Purtroppo impegnarsi in politica oggi è veramente difficile, cercare di dare una mano alla società ed impegnarsi per creare lavoro, benessere e quindi dare una mano a chi ha bisogno e poi sentirsi bistrattati ed essere considerati coloro che vogliono soltanto approfittare e non pensare invece che chi fa politica per passione e per tutelare i diritti dei cittadini lo fa con sacrifici dalla mattina alla sera è veramente forte da accettare.  Per questo motivo – continua Ruggeri -  questo  vostro impegno civico nella politica è molto importante e coraggioso  e mi fa molto piacere ascoltarvi“.

Un momento importante per “Noci Officina Civica” durante il quale si sono segnalati diversi problemi sociali del nostro paese, la mancanza di lavoro, valori e di opportunità per i giovani che sono costretti molto spesso a lasciare la nostra cittadina pur avendo dei talenti e delle capacità che occorre sfruttare e non lasciarsi scappare. Nella sezione di Piazza Garibaldi, intitolata a “Francesco Gentile”, il movimento civico, impegnato nella fase del tesseramento, si mostra con umiltà, dinamicità e propositività al fine di fare rete con una realtà, quella del civismo, che sta prendendo piede non solo a livello Regionale ma anche Nazionale - si legge in conclusione di una nota stampa inviata da Noci Officina Civica alle redazioni giornalistiche locali.

Info notizia

04 dicembre 2018

Altre di politica

25 aprile 2019

25 aprile: storia di liberazione. Ieri come oggi

10 aprile 2019

Plantone: Continuiamo a sostenere le fasce più deboli

09 aprile 2019

Pubbliche scuse

Commenta questa notizia