public/

Sterilizzazione cani padronali: ancora disponibili le risorse

L’Amministrazione Comunale, attraverso un comunicato stampa, ha informato i cittadini che sono ancora disponibili le risorse stanziate dalla Regione Puglia, con deliberazione di Giunta Regionale n. 2505 del 27 novembre 2012 a favore dei Comuni richiedenti, per l’esecuzione di una campagna di sterilizzazione di cani padronali, anagrafati ed iscritti presso l’anagrafe canina informatizzata regionale e preferibilmente ubicati nelle aree esterne al centro urbano.

La procedura per la richiesta di contributo, attiva dal 2016, è ancora aperta. L’ammissione delle richieste al progetto di sterilizzazione avverrà nel rispetto delle seguenti condizioni generali: il proprietario del cane deve avere residenza anagrafica nel comune di Noci; l’animale deve essere regolarmente identificato con microchip ed essere iscritto all’anagrafe canina regionale. In caso di richieste concernenti animali non ancora anagrafati, questi potranno accedere al contributo soltanto dopo regolarizzazione.

Il contributo è fissato in € 100,00 per ogni cane da sterilizzare, per un totale nell’ambito del progetto di n. 40 cani complessivi. La precedenza per l’accesso al contributo sarà data a coloro che appartengono ad almeno una delle categorie elencate: disoccupati o inoccupati;titolari di pensione minima; titolari di una pensione sociale; nuclei familiari che abbia una situazione economica al disotto della soglia di ISEE minimo regionale pari ad € 7.500,00 (le condizioni economico-sociali dovranno essere comprovate da a pposita documentazione ISEE, pensione, mod. 730, CUD).

La domanda, compilata secondo il modello predisposto (allegato “A”), dovrà pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Noci. Le domande presentate saranno valutate, entro 30 giorni dalla ricezione, da un’apposita commissione composta da funzionari del Settore Gestione e Assetto del Territorio, Settore Socio-Culturale e Settore Vigilanza. Il richiedente, al quale sarà comunicato eventuale accoglimento della domanda, dovrà far sterilizzare il proprio animale entro 30 giorni da un veterinario a sua scelta, tra quelli convenzionati con il Comune di Noci, consegnando il modulo di concessione. I veterinari convenzionati con il Comune disporranno per gli orari ed i tempi degli interventi, che saranno concordati con l’utente.

Info notizia

Altre di comunità

24 aprile 2019

Misure anti Xylella fastidiosa

20 aprile 2019

La Via Crucis con il Cristo di Casaboli

Commenta questa notizia