public/

La puroBIO conquista la serie A

La puroBIO cosmetics Noci chiude i conti in classifica con una giornata di anticipo e brinda alla serie A. Nell'ultima trasferta della stagione, la compagine biancoblu batte il Futsal Nuceria e conquista la matematica promozione nella massima serie nazionale di calcio a cinque femminile. Partita non facile con un avversario che ha concesso poco alla capolista e ha tentato di rimandare la festa biancoblu. Un 9-2 che basta a descrivere l’andamento di una gara giocata dalle nocesi con testa, cuore e determinazione. Una storica quanto meritata promozione per la società dei fratelli Piero e Mino Roberto che approdano per la prima volta in serie A.

A guidare la puroBIO alla conquista di questo importante traguardo è stato mister Massimo Monopoli che commenta così la vittoria: "Sto vivendo con la gioia nel cuore e con il passare del tempo sto realizzando cosa abbiamo combinato. Tante volte immaginavo questo momento, cercavo di realizzarlo ed ogni tanto mi commuovevo al solo pensiero. Adesso è tutto vero, le ragazze mi hanno reso felice e non finirò mai di ringraziarle". Una squadra che, con costanza e tanto lavoro, è cresciuta e si è imposta in un campionato combattuto.

"Il gruppo ha avuto una maturazione esponenziale – continua Monopoli - Ognuna delle ragazze si è messa a disposizione dello staff tecnico e delle compagne con l'unico obiettivo di diventare competitiva. Alcune si sono interfacciate con un nuovo modo di allenarsi, soprattutto in intensità, e con un disegno tattico individuale e collettivo sconosciuto. Sono state straordinarie per applicazione. Come dico sempre è necessario prepararsi a vincere e noi lo abbiamo fatto. Ci hanno definito corazzata per comodità, ma in fondo avevano ragione: la corazzata storicamente è una nave da battaglia e noi siamo andati su tutti i campi con questo spirito. Abbiamo sempre creduto di poter vincere e la consapevolezza della nostra forza è stata data dalla vittoria a Manfredonia, dalla sconfitta di Molfetta dove abbiamo capito che eravamo superiori e dalla vittoria di Fasano presa con la cattiveria di chi vuole vincere".

Una stagione superlativa che mister Massimo Monopoli vuole concludere con dei doverosi ringraziamenti: "Il mio grazie va alla società prima di tutto, 10 anni di NewTeam meritavano un traguardo così. Posso serenamente definire Piero e Mino Roberto uomini di un altro tempo e persone speciali, loro più di chiunque altro meritano tutto questo. Grazie ad Alessandro D'Aprile con il quale ho condiviso tanto e questo traguardo ci completa; a tutti i collaboratori che con un lavoro instancabile ci hanno seguito e supportato: Vito, Stefano Paolo, Pasquale e Colino; a Massimo e Michele PuroBio che sono due persone straordinarie che hanno trasmesso a tutti noi la loro grinta e attitudine alla vittoria; a Giuseppe, Angelo, Anna e Monica che come staff tecnico e fisiatrico sono stati impagabili; a Sara e Betta; ai tifosi, immensi, perché senza di loro lo Sport non avrebbe senso; la mia famiglia che mi supporta e sopporta. Infine il ringraziamento va alle mie guerriere, come le chiamo affettuosamente le Mie Zie, sono loro il vero dono di questo Campionato". Domenica alle ore 16:00, al “PalaFiore”, la puroBIO affronterà il Futsal Molfetta per difendere l’imbattibilità del girone di ritorno e per festeggiare la promozione in serie A.

Info notizia

Altre di sport

24 aprile 2019

Pallanuoto: tra sport e divertimento

20 aprile 2019

20 aprile: il week end della nocibiancoverde

19 aprile 2019

Vigilia playoff per il Futsal Noci

Commenta questa notizia