public/

L'appello al voto del sindaco Nisi

Riceviamo e pubblichiamo l'appello al voto del sindaco di Noci Domenico Nisi in vista delle elezioni Europee di domenica 26 maggio 2019.

____________________

Lo Statuto del Comune di Noci, nei suoi Principi Generali e Programmatici, recita all’art. 1: “La comunità di Noci, per tradizione incline alla ospitalità e alla solidarietà, è aperta a donne e uomini non residenti e apolidi”.

All’art. 2: “In conformità ai principi costituzionali e alle norme internazionali che riconoscono i diritti delle persone e dei popoli e sollecitano all’adempimento del dovere di solidarietà, il Comune ripudia la guerra, promuove la cultura della pace e combatte ogni manifestazione di intolleranza e razzismo…”.

All’art. 3: “…Il Comune concorre al processo di integrazione federale dell’Europa. [...] Si impegna a concorrere al riequilibrio sociale, economico e culturale delle aree del mezzogiorno d’Italia, ispirandosi all’insegnamento dei grandi meridionalisti. [...]Promuove e favorisce ogni iniziativa atta a contrastare e sradicare la criminalità organizzata dal territorio”.

Sono i valori fondanti della la nostra comunità cittadina. Sono i valori della Costituzione Italiana. Sono i valori a cui la storia dell’Europa ci ha insegnato a credere.

Non c’è, negli Statuti comunali di comunità a noi vicine, un eguale, esplicito e forte richiamo. Ho provato a cercare: in nessuno dei testi consultati ho trovato definita con tanta nettezza l’importanza dell’accoglienza per tutti, la ferma condanna contro ogni forma di intolleranza e razzismo, la necessità di sentirsi Europa, la lotta alla criminalità organizzata.

C’è tutto il dibattito politico di queste settimane! Non dovremmo aver difficoltà ad orientarci, pensavo. 

Da Sindaco di Noci sono convinto sia così. Da Sindaco sono orgoglioso di rappresentare una comunità che sceglie di contribuire attivamente, con la propria storia, al cammino umano e civile dell’Europa. Da Sindaco invito tutti, a recarsi alle urne per le elezioni del Parlamento Europeo. Il voto è un dovere della democrazia, ma per noi nocesi questo voto può essere speciale, potrà significare riaffermare con forza che tutto ciò che nega ospitalità, accoglienza, cultura meridionalista non può trovare “cittadinanza” nella nostra comunità e nella nostra Europa.

Buon voto a tutti.

 

Il Sindaco

Domenico NISI

Info notizia

24 maggio 2019

Altre di politica

19 settembre 2019

PC Noci a Roma il 5 ottobre

11 settembre 2019

Regionali 2020: Professione Puglia 2020 disponibile al dialogo

10 settembre 2019

Tornate a casa

Commenta questa notizia