public/

Mele AISM, a Noci venduti 90 sacchetti

Diversi sono stati i nocesi che hanno risposto alla chiamata di solidarietà della Mela AISM, la campagna promossa dall'Associazione Italiana lotta alla Sclerosi Multipla e volta a raccogliere fondi per la ricerca scientifica contro la grave malattia che colpisce il sistema nervoso centrale.

Tre i banchetti allestiti sabato 5 e domenica 6 ottobre tra piazza Garibaldi, Farmacia Trerotoli e Farmacia Gasparro. Qui, a fronte di una donazione minima di 9 euro, sono stati venduti 90 sacchetti di mele a molte persone venute espressamente per contribuire alla campagna ed a chi ne era venuto a conoscenza solo in loco. I volontari, fortemente motivati nel mettere il proprio impegno al servizio di una causa importante e nell'investire il proprio tempo fruttuosamente, sono riusciti a raccogliere oltre 1000 euro. 

Sembrerebbe una goccia nell'oceano il risultato ottenuto a Noci, ma è pur sempre un contributo essenziale ad una lotta fondamentale contro quella che è stata definita una vera e propria emergenza sanitaria e sociale. Allarmanti sono infatti i dati ufficiali: annualmente si ammalano 3400 persone e dei 122.000 malati il 10% sono bambini ed il 50% hanno meno di 40 anni. Una patologia aggressiva, che colpisce gli arti, la vista e l'equilibrio, ponendosi come seconda causa di disabilità giovanile dopo gli incidenti stradali.

Info notizia

09 ottobre 2019

Altre di comunità

16 ottobre 2019

Avviso pubblico per 3 unità lavorative al Comune di Noci

16 ottobre 2019

17 ottobre: Contrasto allo spreco alimentare

16 ottobre 2019

Festa di Ottobre: Fede, partecipazione e tradizione

Commenta questa notizia