public/

La Confederazione degli Stati Generali per Rapanà Presidente

Lo scorso 3 gennaio, la Confederazione degli Stati Generali - Moderati, Democratici e Liberali si è riunita per realizzare, a partire dalla Puglia, il progetto politico, di integrazione e unificazione di tutte le realtà democratiche e liberali italiane, di cui il PLI, Partito Liberale Italiano, si pone garante d’equilibrio.

La Confederazione citata, facendo proprio il Manifesto di Fondazione, ha deliberato: la Missione, gli Obiettivi e i Programmi politici con particolare riferimento alla Puglia e alle Regioni del Mezzogiorno d’Italia; con una visione integratae di lungo periodo; con la persona, finalmente, al centro delle iniziative politiche; l’apertura ad alleanze, di ampio respiro, con i movimenti di ispirazione democratica e liberale; la partecipazione, sotto unico simbolo, alla competizione elettorale del 2020 per la Regione Puglia; la convocazione, per il 18 Gennaio 2020, di una Conferenza Stampa di Presentazione, aperta a tutti i movimenti politici e alla cittadinanza.

Infine ha indicato l’avv. Michele Rapanà, il proprio candidato Presidente alla Regione Puglia per una corale, incisiva e innovativa politica, di crescita e di sviluppo, per la Puglia ed il Mezzogiorno d’Italia, quale reale motore propulsivo per tutto il Paese.

Info notizia

10 gennaio 2020

Altre di politica

21 gennaio 2020

Gli Stati Generali indicano Rapanà candidato alla presidenza della Regione Puglia

18 gennaio 2020

Rapanà presenta la candidatura alle Regionali 2020

17 gennaio 2020

Liuzzi si dimette da consigliere: “Favorire il ricambio generazionale”

Commenta questa notizia