public/

1 agosto: Bray, Mou e Minafra a "Chiostri, Inchiostri e Claustri"

 Oggi, sabato 1 agosto, dalle 19:00 in poi, prosegue la prima edizione di "Chiostri, Inchiostri e Claustri. Letture di mezza estate", il festival con il quale la città di Noci torna ad essere al centro della cultura libraria pugliese e nazionale. Tra incontri, presentazioni di libri, reading, concerti, mostre fotografiche e artistiche, sono 45 gli eventi previsti fino a domenica 2 agosto, nelle location scelte: Largo Sottotenente Rotolo, Largo Porta Nuova, Via Pietro Gioia e Largo Spirito Santo. La manifestazione, con la direzione editoriale del senatore Pietro Liuzzi, è organizzata dal Parco Letterario Formiche di Puglia, con il patrocinio del Comune di Noci e in collaborazione con l’associazione culturale «Vivere d’Arte Eventi», Pugliè, Lunedì Letterario, i Presìdi del Libro, Noci My Destination, le librerie Mondadori Point e «Fatti di Carta» (media partner NOCI gazzettino).

Tra gli autori di sabato 1 agosto, Massimo Bray, alle 21:00 in Largo Sott. Rotolo, presenterà il suo ultimo libro «Alla voce Cultura»: l’ex ministro racconta perché la cultura dovrebbe diventare centrale per la vita politica e sociale, in un’epoca di grandi trasformazioni; per alimentare la conoscenza come presupposto per la condivisione di valori e la nascita di nuove comunità di cittadini consapevoli; per tutelare il patrimonio italiano, memoria della nostra storia e chiave del nostro futuro; per promuovere nuovi modelli di partecipazione e democrazia e valorizzare la cooperazione internazionale come strumento di dialogo e di pace. Alle 20:00, in Largo Porta Nuova, toccherà al musicista barese Livio Minafra, insieme a Piero Liuzzi e a Vittorino Curci: il suo libro - «120 finestre sull’improvvisazione» - è incentrato sulla centralità dell’improvvisazione libera nella musica come nella vita, propria dei bambini e della parte fantasiosa e dormiente di adulti. Per poi analizzare il mondo dell’improvvisazione nelle varie declinazioni temporali e geografiche, in una summa enciclopedica sorprendente e illuminante.

Alle 21:00, sempre in Lago Porta Nuova sarà la volta di un’altra musicista, Erica Mou, e il suo primo lavoro da scrittrice: «Nel mare c’è la sete» è un romanzo che lega un tono leggero a una sconcertante franchezza, con la quale l’autrice demolisce la retorica zuccherosa delle relazioni d’amore e racconta come dietro ogni coppia perfetta possa nascondersi un doppio fondo inaspettato. Sono tantissimi gli scrittori che sabato 1 agosto, tra narrativa, saggistica, fiaba ed altri generi narrativi, illustreranno i propri libri, tra le vie del centro storico di Noci: Giovanna De Crescenzo («A un passo da te»), Francesco Maurogiovanni («Leggendo Proust una notte»), Domenico Cofano («Tue parole sien le nostre. Sulla Divina Commedia e la sua fortuna»), Grazia Procino («E sia»), Onofrio Pagone («Più di una regina»), Chiara Liuzzi («Sono la mia voce»), Tommaso Occhiogrosso («Nessuno ti chiama per nome»), Angelo Panarese («Il Mezzogiorno nella storia d’Italia»), Stefania Meneghella («La linea gialla»). In programma anche la conversazione sul tema «Il cervello aumentato ci salverà?», con Pasquale Del Vecchio, Corrado La Forgia e Nicola Intini, introdotti da Francesco Lippolis.            

Alle 23:00, a chiudere la giornata, in Largo Sott. Rotolo, lo speciale tributo musicale a Ivano Fossati e Cesare Pavese, intitolato «Un tempo sognato». Tutto avverrà naturalmente nel rispetto delle norme anti Covid: distanziamento sociale tra i posti a sedere e gli operatori culturali, uso della mascherina e dispositivi di sanificazione e protezione, a disposizione di chiunque. L'accesso agli spazi del festival sarà regolato da un sistema di prenotazione, per evitare ogni possibilità di assembramento: si potrà prenotare il posto a sedere chiamando il 388.406.69.97 (attivo dal lunedì al sabato, nelle fasce orarie 10-12 e 16-20, la prenotazione darà priorità rispetto a chi si presenta direttamente la sera dell'evento) e tutti gli appuntamenti si svolgeranno a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Info e dettagli sulla pagina evento Facebook del festival, «Chiostri, Inchiostri e Claustri». Prenotazioni: 388.406.69.97 (attivo dal lunedì al sabato, nelle fasce orarie 10-12 e 16-20). Infotel: 080.497.84.81 - Indirizzo email: inchiostrinoci@gmail.com 

Info notizia

01 agosto 2020

Altre di cultura

13 agosto 2020

Buon successo di pubblico per il "Mo Fest" con Gene Gnocchi e Lella Costa

11 agosto 2020

13 agosto: Il cielo stellato tra mitologia, poesia e scienza con Puglia Trek&Food

10 agosto 2020

12 agosto: "I Musici Pugliesi" in concerto all'Anfiteatro di Noci

Commenta questa notizia