public/

Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza: Noci aderisce alla campagna UNICEF

Il Comune di Noci, in occasione della Giornata Mondiale dell’Infanzia e dell’Adolescenza - che si celebra domani 20 novembre, nell’anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia – aderisce all’iniziativa promossa da UNICEF Italia “Il futuro che vorrei me lo leggi in faccia”, in collaborazione con il Comitato Unicef di Bari, nella persona del suo presidente Michele Corriero. A tutti i bambini e ai ragazzi è chiesto di compiere un gesto simbolico utilizzando, con l’ausilio dei propri genitori, i social media: scrivendo sulla propria mascherina un messaggio - una parola, una frase, un simbolo, non c’è limite alla creatività! - che parli del domani che vogliono o che sognano oltre questo momento difficile che stiamo vivendo.

Saranno coinvolte nell’iniziativa anche le Scuole, quali luoghi naturalmente deputati alla salvaguardia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza per il fondamentale ruolo educativo che svolgono, oggi più che mai, per i cittadini più giovani. UNICEF, il 20 novembre, durante la Giornata Mondiale dell’Infanzia, pubblicherà tutti i messaggi provenienti dai bambini di tutta Italia sul “futuro che vogliono”.

"Le mascherine, che in questo momento ci proteggono dal virus ponendo una barriera fisica tra noi e gli altri, sono diventate un oggetto necessario per salvaguardare la nostra salute. Purtroppo però, pongono un limite alla socialità, all’espressività. A soffrirne di più sono proprio i più piccoli, poiché non è facile spiegare loro che gli inalienabili diritti alla vita e alla salute, in questo momento, non sono compatibili con il un “normale” esercizio dei diritti all’istruzione o al gioco. Ecco quindi che vogliamo, aderendo a questa iniziativa, aiutare i nostri bambini e i nostri ragazzi a immaginare un futuro che vada oltre il Covid-19, emblematicamente rappresentato proprio da queste mascherine" dichiara l’assessore alla Socialità e Pari Opportunità Marta Jerovante.

Per partecipare all’iniziativa è necessario scattare una foto o un selfie o realizzare un breve video-selfie, e pubblicarlo sui social preferiti taggando @UNICEF-Italia su Facebook, @unicefitalia su Instagram, @UNICEF_Italia su Twitter. Hashtag ufficiale dell'iniziativa: #FutureWeWant #MeLoLeggiInFaccia #GiornataMondialeInfanzia

Per i bambini più piccoli, i genitori possono inviare la foto e le clip all’indirizzo mail volontari@unicef.it, unitamente alla scheda di partecipazione (https://www.unicef.it/Allegati/Mascherine_FuturoCheVorrei_Modulo_minorenni.pdf) per i minorenni (che include la liberatoria privacy debitamente compilata). UNICEF Italia si riserva la facoltà di ripubblicare sui propri media digitali le immagini immesse nel web da chi desidera partecipare all’iniziativa, taggandoci espressamente oppure inviandoci file via email. I materiali per la comunicazione social sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Noci, alla sezione “Notizie”.

Info notizia

19 novembre 2020

Altre di comunità

04 dicembre 2020

Dopo il nuovo DPCM, Nisi apre le attività commerciali anche la domenica

04 dicembre 2020

Rotaract: Cultura della sicurezza stradale. Online il 5 dicembre

04 dicembre 2020

P.r.e.s.s. e il sostegno alla raccolta solidale

Commenta questa notizia