public/

Al via la “Raccolta solidale” promossa dal Comune di Noci

L’Amministrazione Comunale – Assessorati alla Socialità, al Commercio e alla Protezione Civile – promuovono una “Raccolta solidale” a favore delle famiglie in particolare stato di difficoltà. Punti di raccolta, opportunamente segnalati con dei "Pin rossi" riportanti il logo del Comune di Noci e il riferimento all’iniziativa, saranno posizionati presso gli esercenti che aderiranno all’iniziativa.

La raccolta avverrà presso i supermercati, nei giorni giovedì, venerdì e sabato, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 18:00, sarà disponibile un carrello con un operatore della Protezione Civile a presidio; presso i piccoli esercizi commerciali, tutti i giorni, con ritiro da parte di un operatore della Protezione Civile ogni martedì e venerdì presso il punto vendita; attraverso consegna diretta al Centro Comunale di Protezione Civile in via T. Siciliani, il lunedì, martedì e mercoledì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 18:00. La distribuzione dei beni raccolti avverrà sotto il coordinamento del Servizio Sociale del Comune di Noci, in collaborazione con l'Associazione di Protezione Civile "Il Gabbiano", la Croce Rossa Italiana – Comitato Bassa Murgia, il Banco Alimentare, le Caritas Parrocchiali e le Associazioni del terzo settore.

"Faccio appello al senso di comunità e di solidarietà dei nocesi, – afferma l’assessore alla Socialità Marta Jerovante. – Chiedo a tutti coloro che, in questo momento, abbiano la possibilità, di avere un gesto di attenzione verso chi, al contrario, è in difficoltà. Nessuno deve restare solo. Ringrazio il Servizio Sociale del Comune per l’impegno e la professionalità profusi in questa circostanza e tutte le associazioni di volontariato, il cui supporto è fondamentale e prezioso".

"Ringrazio tutti gli esercenti che hanno già aderito e che vorranno aderire all’iniziativa, per la particolare sensibilità dimostrata – aggiunge l’assessore al Commercio Natale Conforti. – Anche questa iniziativa vuole essere di supporto alle nostre imprese. Donando possiamo aiutare sia i nostri concittadini in difficoltà che gli operatori che stanno subendo forti perdite a causa delle restrizioni in atto". "La raccolta dei viveri sarà gestita direttamente dagli operatori dell'Associazione di Protezione Civile "Il Gabbiano", impegnati in prima sin dall’inizio dell’emergenza, per non far mancare ai cittadini quel supporto necessario a lenire i disagi dovuti all’applicazione delle necessarie misure di contenimento del contagio – afferma l’assessore alla Protezione Civile Stefano Guagnano – A tutti loro esprimo il mio ringraziamento per il lavoro quotidiano svolto".

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune di Noci (080.4948247) e al centro Operativo di Protezione Civile (080.4948258).

Info notizia

19 novembre 2020

Altre di comunità

04 dicembre 2020

Dopo il nuovo DPCM, Nisi apre le attività commerciali anche la domenica

04 dicembre 2020

Rotaract: Cultura della sicurezza stradale. Online il 5 dicembre

04 dicembre 2020

P.r.e.s.s. e il sostegno alla raccolta solidale

Commenta questa notizia