public/

Quattro nuovi appuntamenti per “Spillover-Il Contagio delle Parole”

Dopo aver chiuso il 2020 con importanti incontri culturali in streaming (Francesco Carofiglio, Donatella Di Pietrantonio, Bruno Morchio, Nicola La Gioia) la rassegna "Spillover, il contagio delle parole" inizia il 2021 con quattro nuovi attesi appuntamenti. "Spillover - Il Contagio delle Parole" è una rassegna culturale organizzata dalle associazioni culturali Vivere d'Arte Eventi e Pugliè. Gli incontri si terranno alle ore 18:00 in diretta sulla pagina Facebook Vivere d'Arte Eventi. Dialoghi affidati a Monica Bruno, Tommaso Putignano e Gabriele Zanini.

Il 10 gennaio ospite Paolo Genovese, che presenterà il suo ultimo romanzo "Supereroi" edizioni Einaudi. Genovese è uno dei più importanti registi italiani. Con "Perfetti sconosciuti" (2016) ha vinto il David di Donatello per il miglior film e la migliore sceneggiatura (quest'ultima premiata anche al Tribeca Film Festival). Nel 2018 ha pubblicato con Einaudi Il primo giorno della mia vita. Vincitore del Vanity Fair Stories Award 2018 per aver scritto un libro di grande successo e aver dimostrato che la narrazione, quando è accompagnata dalla qualità, non conosce confini né impone limiti alla fantasia.

Il 17 gennaio sarà la volta di Lorenzo Marone, autore di successo, che parlerà del suo ultimo romanzo "La donna degli alberi" edizioni Feltrinelli. Marone ha pubblicato La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015), 18 edizioni in Italia, Premio Stresa 2015, Premio Scrivere per amore 2015, Premio Caffè Corretto – Città di Cave 2016, che ha ispirato un film, La tenerezza, con regia di Gianni Amelio. È tradotto in 17 paesi, ha una rubrica domenicale (I Granelli) su ‘La Repubblica di Napoli’, e collabora con ‘Tuttolibri de La Stampa‘.

Il 24 gennaio Chiara Montani, scrittrice e artista, in uscita con il suo ultimo lavoro "La pittrice ribelle" edizioni Garzanti, un romanzo venduto all'estero ancora prima della pubblicazione, e conteso dai maggiori editori italiani. Con il suo nuovo romanzo, Chiara Montani, trascina il lettore per le vie della Firenze rinascimentale e tra le opere di Piero della Francesca, un artista che ha fatto la storia della pittura.

Il 31 gennaio appuntamento con Tiziano Fratus, uno dei più importanti e apprezzati poeti italiani. Sue poesie sono tradotte e pubblicate in dieci lingue e diciassette Paesi, dal 2006 al 2010 ha diretto la casa editrice Torino Poesia e il relativo festival letterario, collabora con importanti quotidiani nazionali. Durante viaggi in Europa, America ed Estremo Oriente, conia i concetti di "uomo/donna radice", "dendrosofia" e "alberografia" da cui derivano una serie di opere legate alla natura, all'identità e agli alberi monumentali pubblicate a partire dal 2010 con il volume Homo Radix. Oltre alla letteratura si occupa di fotografia. Presenterà il suo ultimo lavoro "Sogni di un disegnatore di fiori di ciliegio", edizioni Aboca.

Info notizia

Altre di cultura

18 gennaio 2021

L’appello al governo di bibliotecari (AIB), editori (AIE) e librai (ALI)

10 gennaio 2021

"I Musici Pugliesi" medaglia d'argento ai Global Music Awards in California

22 dicembre 2020

26 dicembre: Concerto di Natale 2020 in streaming

Commenta questa notizia