public/

In pensione dopo 25 anni di servizio a Noci

Collocamento in quiescenza per uno dei veterani della locale stazione dei Carabinieri. Dopo 37 anni di onorato servizio va in pensione l’Appuntato Scelto Qualifica Speciale Giuseppe Ciaccia. Arruolato nel 1984 come carabiniere ausiliario presso il Battaglione di Bari con diverse missioni nella Locride, nel 1985 si trasferisce in Lombardia dove fino al 1994 ha prestato servizio presso la stazione carabinieri di Casalpusterlengo in provincia di Milano. Del ’94 fino ’97 è al Tribunale di Bari e dal 1997 ad oggi a Noci, città in cui ha prestato servizio per quasi 25 anni.

Coniugato, due figli, durante questo lungo periodo Ciaccia ha mostrato rispetto per la divisa e senso dell’istituzione ricevendo in cambio altrettanto rispetto sia dalla cittadinanza che dagli altri colleghi che durante gli anni si sono susseguiti alla caserma locale.

Sul lavoro è una persona severa e rigorosa innanzitutto con sé stessa – dicono i colleghi che lo hanno salutato con un momento conviviale in un locale della zona – ma non lesina in umanità come se fosse un buon fratello maggiore. Tantissimi auguri Peppino!”. La Redazione del NOCI gazzettino si associa agli attestati di stima per il collocamento in quiescenza dell’App. "S" q.s. Giuseppe Ciaccia.

Info notizia

Altre di comunità

24 settembre 2021

Chiusa via Rimembranza, una rotatoria per connettere via Keltz

24 settembre 2021

Aggiornamento Covid-19: lieve aumento dei contagi

23 settembre 2021

Giovanni Locorotondo nel consiglio provinciale FIVA

Commenta questa notizia