public/

Nuovi arredi per le nostre Scuole

È in corso la consegna, già avviata la scorsa settimana, di nuovi arredi scolastici presso i due Istituti comprensivi di Noci, per l’allestimento dei nuovi ambienti didattici e la sostituzione degli arredi dismessi. Sono stati investiti in tal senso 100mila euro, rinvenienti dall’avanzo di Amministrazione, anche tenendo conto delle richieste di iscrizione e delle istanze ricevute dalla Direzioni scolastiche.

"Con questo investimento abbiamo non solo voluto dare seguito alle richieste di implementazione strumentale ricevute dalle Scuole, ma anche garantire continuità a progettualità che ormai non possono più essere considerate sperimentali, quali “Senza Zaino” per l’IC Gallo-Positano e “DADA scuola in movimento” per l’IC Cappuccini-Pascoli – dichiara l’assessore all’Offerta Formativa Marta Jerovante – Si tratta di modelli innovativi che sono diventati per gli Istituti Comprensivi presenti sul territorio comunale modelli educativi sistematici, e di questo andiamo fieri. Ma questi modelli necessitano di aule arredate in modo funzionale alle attività da realizzare e attrezzate con materiali didattici avanzati; aule non più organizzate in modo tradizionale, ma con arredi e spazi funzionali e postazioni laboratoriali improntati ai valori del confronto, ascolto, discussione e condivisione".

"La sicurezza e il decoro degli ambienti che ospitano i nostri ragazzi sono per noi una priorità e sono tantissime le risorse investite in questi anni in questo senso – commenta il sindaco Domenico Nisi – Con questo ulteriore investimento andiamo non solo a rispondere alla domanda di oggi, ma anche a quella di domani, facendo riferimento alle previsioni sull’andamento della popolazione scolastica".

Info notizia

07 ottobre 2021

Altre di scuola

16 ottobre 2021

Al via il progetto Sircles–Italia, formazione gratuita e lavoro per giovani

24 settembre 2021

Al via il 18 ottobre il servizio mensa scolastica. Domande dal 27 settembre

16 settembre 2021

Inizio Anno scolastico: il messaggio augurale del Sindaco

Commenta questa notizia