public/

O3 TRIATHLON: TRA DOPING E FAIR PLAY. DI LIDDO INCONTRA I GIOVANI NUOTATORI

Lo scorso 14 novembre, si è tenuto alle piscine Otrè il seminario formativo “Lotta al doping: il manuale teorico – pratico per le società di nuoto”, organizzato dall’Otrè Triathlon Team del presidente Giacomo Fusillo. L’evento si inserisce nel programma Erasmus + dell’Unione europea nell’ambito del SDOP “Stop Doping Swim Fair”.

Protagonisti della giornata sono stati 35 nuotatori di età compresa tra i 12 e i 16 anni che hanno ascoltato il formatore Giuseppe Mineccia e la campionessa biscegliese Elena Di Liddo. L’incontro è nato con l’intenzione di dissuadere i giovanissimi all’uso di sostanze dopanti per migliorare le performance.

Argomenti di discussione e approfondimento, infatti, sono stati i rischi e gli effetti collaterali del doping, ma anche i valori positivi dello sport, del fair play, della sana competizione e della passione per il nuoto. Per rendere il seminario a misura di ragazzo, sono stati organizzati giochi di squadra e altre attività.

Info notizia

Altre di sport

29 novembre 2021

Futsal Noci campione d'inverno

26 novembre 2021

27-28 novembre: il week end della nocibiancoverde

25 novembre 2021

"Pedalare, correre, nuotare per viaggiare", i Comuni insieme per la Puglia

Commenta questa notizia