public/

Nessun accorpamento per i nostri Comprensivi. La soddisfazione di Lucia Parchitelli

La Giunta Regionale della Puglia, convocata in seduta straordinaria nella giornata del 29 dicembre, ha approvato il Piano di dimensionamento scolastico per l’a.s. 2024/25, in attuazione della L. n. 111/2011, successivamente modificata dalla L. n. 197/2022.

Buone notizie per Noci. Al contrario di quello che si era vociferato nei giorni scorsi, l’accorpamento, che avrebbe comportato anche una riduzione del personale, non riguarderà i Circoli ‘Pascoli-Cappuccini” e ‘Gallo-Positano’. L’elevato numero di studenti presenti negli Istituti, assieme alla variegata offerta formativa, ha giocato un ruolo fondamentale nella scelta definitiva. 

Una decisione tanto attesa dagli ambienti scolastici, che vede la soddisfazione oltre che delle Dirigenti Sasanelli e D’Onghia, anche della consigliera regionale Lucia Parchitelli, componente della VI Commissione Istruzione, che racconta il lavoro fatto in questi mesi per proteggere gli Istituti scolastici della nostra Regione: “Non abbiamo mai condiviso la scelta del Governo nazionale. In Puglia abbiamo lavorato davvero tanto per mettere a riparo dal dimensionamento gli Istituti più grandi, e grazie all'enorme impegno che ci abbiamo messo, oggi raccogliamo importanti risultati, a cominciare da quello che lascia invariato il mondo scuola nella nostra comunità. Una buona notizia per gli operatori scolastici, ma soprattutto per gli alunni e tutte le nostre famiglie che potranno vivere più serenamente il nuovo anno”.

Info notizia

30 dicembre 2023

Altre di scuola

28 febbario 2024

Il gruppo folk La Murgia riparte dai più piccoli

02 febbario 2024

Protesta degli studenti del Liceo. Le parole della Dirigente scolastica

06 dicembre 2023

Scuola, Comunità, Natura: fare rete per l'inclusione attraverso la pet therapy

Commenta questa notizia