public/

Notarnicola convoca l'ultimo Consiglio comunale per giovedì 27 aprile

Come stabilito durante la Conferenza dei Capigruppo svolta nella mattinata di venerdì 21 aprile, l’ultimo Consiglio comunale prima delle elezioni Amministrative in programma il 14 e il 15 maggio si terrà giovedì 27 aprile alle 17 in prima convocazione ed eventualmente sabato 29 aprile, sempre alle 17, in seconda convocazione.

A convocarlo è stato il Presidente del Consiglio comunale Fabrizio Notarnicola dopo l’intenso lavoro dell’ufficio di presidenza, con costanti interlocuzioni tra Notarnicola, Segretario comunale, Sindaco e Responsabili dei Settori del Comune. Sarà un Consiglio decisivo in vista dell’insediamento della nuova Amministrazione, come dichiarato dallo stesso Presidente Notarnicola: "Abbiamo lavorato per organizzare al meglio i lavori in vista del prossimo Consiglio, cercando di inserire tra gli argomenti di discussione temi fondamentali come l’approvazione dello schema di Rendiconto per l’anno 2022, una variazione di bilancio finalizzata al PNRR e l’approvazione della Tari per l’anno 2023".

Punti all’Ordine del Giorno:

  1. Lettura ed approvazione verbale seduta 28 dicembre 2022;
  2. approvazione dello schema di rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario 2022, ai sensi dell’articolo 227, comma 2, del Tuel e dell’articolo 18, comma 1, lettera b) del d.lgs. n. 118/2011 e della relazione illustrativa della giunta comunale ai sensi dell’articolo 151, comma 6, del Tuel;
  3. variazione in esercizio provvisorio al bilancio di previsione finanziario 2022/2024 (articolo 15, comma 4-bis, d.l. n. 77/2021);
  4. approvazione delle tariffe per l’applicazione della tassa sui rifiuti (TARI). annualità 2023;
  5. approvazione modifiche del Regolamento per l’applicazione del canone unico patrimoniale;
  6. piano comunale di protezione civile - approvazione anno 2023;
  7. approvazione convenzione (ex art. 30 d.lgs 267/2000) tra i comuni dell'ambito territoriale di Putignano per la gestione associata delle funzioni e dei servizi socio-assistenziali per l'attuazione del piano sociale di zona 2022/2024.

L’Assemblea di fine aprile porrà termine ad una consiliatura portata avanti nel segno della riorganizzazione e dell’efficientamento delle procedure, a cui il Presidente Notarnicola è molto legato: "Abbiamo sposato la linea di una politica trasparente e partecipata, potenziando la Sala consiliare con un impianto audio e video che i Comuni limitrofi ci invidiano e introducendo le dirette streaming dei Consigli comunali. A questo dobbiamo aggiungere l’ottimizzazione dei tempi di lavoro e l’aver reso centrali le Commissioni consiliari e la Conferenza dei Capigruppo nella preparazione delle numerose sedute di Consiglio svolte anche a distanza. In generale credo che in questi cinque anni dal punto di vista organizzativo ed istituzionale sia stato svolto un lavoro encomiabile e a tal proposito ritengo di dover rivolgere un sentito ringraziamento a quanti mi hanno affiancato in questo percorso, in particolare agli uffici delle varie Aree, ai Responsabili di Settore, al Segretario comunale e al mio diretto collaboratore Massimiliano Paiano. Il ringraziamento finale va poi al Vicepresidente del Consiglio, ai Consiglieri comunali, agli Assessori e al Sindaco, con l’augurio che la prossima seduta del Consiglio ci consenta di chiudere al meglio questi cinque anni".

Questa consiliatura sarà un punto di arrivo per il presidente Fabrizio Notarnicola, non candidato alle prossime Amministrative dopo più di un ventennio di attività politica e amministrativa: "È stato difficile scegliere di fermarmi dopo un’esperienza così lunga ed intensa al servizio della mia Noci, iniziata da ragazzo con l’impegno nel movimento giovanile della Democrazia Cristiana. Dopo aver riflettuto a lungo ho maturato la decisione di non candidarmi alle prossime Amministrative".

Info notizia

24 aprile 2023

Altre di politica

24 maggio 2024

Europee, Shady Alizadeh incontra il PD locale

23 maggio 2024

Europee, gli obiettivi della Lega

16 maggio 2024

La consigliera Martellotta aderisce a Forza Italia

Commenta questa notizia