public/

Fully Station tra design, arte e bellezza

Il giovane 28enne nocese, Donato Piangivino, continua a sorprendere sempre più con le sue brillanti idee che stanno letteralmente rivoluzionando il concetto di stazione di servizio carburante attraverso la sostenibilità, il design, l’arte e la bellezza. Già menzionato su Forbes, Fully Station, a Gioia Del Colle, si è consolidato come un vero attivatore urbano, in grado di offrire al cliente una serie di servizi: “un’esperienza completa”. Oltre alla qualità degli spazi e all’attenzione al verde, diverse sono infatti le iniziative e progetti che si stanno concretizzando in quest’ultimo periodo.

Giovedì è stata inaugurata la vibrante esposizione di Luigi Notarnicola, artista “Pop” di Mottola, con la sua contaminazione di arte contemporanea dal connubio perfetto tra arte e design, tra cultura e spazio in cui si celebra l’aggregazione e il dialogo nella suggestiva cornice di Fully.

“Quando da appena maggiorenne immaginavo di rivoluzionare spazi come le stazioni di servizi avevo già in mente questo progetto – scrive Donato sui suoi canali social  - E’ il risultato di anni di ricerca, brevetti, formazione e perfezionamento della visione che ho sempre avuto”.

Parole di felicità e gratificazione, racchiuse in un post, che annunciano un nuovo e grande passo di Fully, nel “prossimo” futuro, sempre in Puglia!

Info notizia

Altre di comunità

12 luglio 2024

Green Blu inaugura uno ski hotel in Trentino Alto Adige

11 luglio 2024

Il Comune aderisce al progetto "L'acqua che insegna alla sete"

10 luglio 2024

Concorso "Noci in Fiore", iscrizioni al via

Commenta questa notizia